Film e Fumetti

X Man. Revolution’, lo Sciamano protegge il mondo

Il mondo ha bisogno di protezione e un prescelto deve sollevarsi per farlo. Nathan Summers, un emarginato, è lo Sciamano universale e “Contra X: X Man. Revolution” la sua eredità. Dopo la pubblicazione di ‘X Force’ e ‘Generation X’, ‘X Man’ termina la pubblicazione di Contra X, la rigenerazione dei più giovani gruppi di mutanti ideata da Warren Ellis quando era al comando quasi quindici anni fa.

Punto fermo al colpo di scena che i lettori spagnoli potrebbero godere solo in parte nel nostro paese. Il processo per questa rivoluzione ha avuto due fasi, nella prima lo scrittore scozzese si è occupato degli argomenti, durante 4 numeri, e ha lasciato gli argomenti per un anno di pubblicazione. Il secondo ha lasciato gli sceneggiatori di suo gradimento in ogni serie che ha formato questa nuova ondata, “Contra X”. Esatto X-Man.

X uomo

R) Sì “Generazione X” stava affrontando l’odio e ha dovuto affrontare la sua maturità e superare la sua adolescenza, “X-Forza” è entrato nel mondo delle informazioni nascoste e pericolose contro i mutanti che i governi proteggevanoma era Nathan Summers quello che subirà il più grande cambiamento.

36356-5567-40601-1-x-uomoLa rivoluzione che Warren Ellis piano per il più giovane della famiglia X aveva in X Man uno dei suoi maggiori problemi. Perché non si adattava bene al franchise mutante, perché non si adattava bene al universo meraviglioso, perché proveniva da una terra scomparsa. La soluzione che ha visto lo scozzese era chiara, ma nessuno l’ha vista. E la soluzione era dare molta importanza al personaggio, ma non farlo entrare a far parte del mondo. Il che vuol dire che continua ad essere separato, ma che lo fa perché è necessario, un esilio autoimposto, così è finito Ellis con la sua mancanza di ragione per esistere in un mondo in cui c’è ancora più versione importante e rilevante di lui.

Nathan Summers diventa il Sciamano della Terra, dei mutanti, della sua tribù, e con quella responsabilità arriva anche una conoscenza dimenticata, la spirale dei mondi, il sistema nervoso della realtà. Un’idea che Warren Ellis propone nei suoi numeri e lascia le sue argomentazioni nelle mani di Steve Grant, la realtà è una doppia elica come il DNA, e i mondi che non hanno la capacità di sostenere la vita sono ai livelli più bassi, e quelli che hanno una maggiore evoluzione della vita, più alti. Che pone il Terra 616al momento terra primordiale, a metà della spirale. Questa nuova visione dell’Universo è stata ignorata dopo la fine del set, ma è stata sicuramente sufficiente per creare un Multiverso che avrebbe lasciato Grant Morrison verde d’invidia.

414b5d1c7be658fac2fdf37ed57b0bf1Con un tono più adulto, con un ambiente sporco e oscuro, Ellis ha mandato in rovina il vecchio X Man, niente luce ed eroi in abiti sgargianti, mostri deformi e viaggi attraverso la realtà, niente etica infrangibile, qualunque cosa sia necessaria per difendere la tribù.

Ellis decise che la sua prima storia sarebbe stata direttamente sul lavoro di X-Man come Sciamano e che il suo sostituto avrebbe narrato una nuova origine per Nathan. Se nel primo arco combatte per la Terra contro gli invasori delle realtà inferiori, nel secondo che racconta il suo nuovo lavoro, Steven Grant lo ha immerso a fondo in una trama sull’abuso di potere, ha risolto il problema del Madeleine Pryor che ha accompagnato il protagonista e, per inciso, ha segnato alcuni numeri di dimostrazioni di potere in un’orgia di distruzione senza precedenti.

Ma come è successo con tutte le serie di ‘contro X’, la fine arrivò molto prima del previsto, e alla fine i viaggi di Nathan dovettero finire. Ma a differenza del resto delle raccolte, è stato deciso che la fine di X Man sarebbe stata quella definitiva. Niente più X Man, niente più Universal Shaman, il sipario è chiuso. Certo, si è chiuso in un ultimo sacrificio quello fa di Nathan Summers il più grande eroe della Terra, solo nessuno potrebbe saperlo, perché la continuità funziona quando viene fatta una grande immolazione senza un suono.

Steve Grant ha soddisfatto tutte le aspettative che gli sono riposte, azione, dialoghi agili e soprattutto tanto buon senso nelle sue trame. Narratore con una lunga carriera ma poche opere di rilievo, prima serie di punitore, raccolti sotto il titolo ‘cerchio di sangue’, e ‘Ritorno al grande nulla’ un romanzo in cui lo stesso Punitore è tornato ad affrontare i suoi demoni del guerra del Vietnam. Raramente un autore così solido è stato così sconosciuto nel nostro paese con così tante opere alle spalle, ma soprattutto in piccole case editrici. A titolo di curiosità, il film di Mark Wahlberg e Denzel Washington ‘2 Guns’ è tratto dall’omonimo fumetto di Grant.

xman68Alle matite abbiamo un giovane Ariel Olivetti, ancora agli albori negli Stati Uniti, più semplici e con poco gusto per sfondi, azione e gesti erano al centro di ogni immagine. La sua linea sporca e dura, spigolosa e spezzata, ha dato a Ellis e Grant l’idea che stavano cercando con il nuovo X Man, era più difficile, più pericoloso e Olivetti è dura, pericolosa e il suo disegno è energico. Ma come ogni autore ancora in evoluzione, aveva i suoi errori, i suoi fisici anormali a volte degeneravano in deformi e goffi, e le sue composizioni erano sconcertanti per le lacune che accumulavano.

“Contra X: X Man. Rivoluzione” È la fine di questo nuovo universo che Warren Ellis immaginato e disegnato. Una rivoluzione che è andata a vuoto, ma che sono certo ha ispirato dei cambiamenti nei suoi protagonisti, e che ha aiutato alcuni autori a trovare una nicchia nel mercato delle “major” come Brian Wood o Ariel Olivetti. Sempre in movimento, lo scozzese ritornerebbe in Marvel in più occasioni, ma mai con progetti di tale portata, il permissivismo con autori come Bendis o HickmanSarebbe arrivato molto più tardi.

Lascia un commento

The Rock sfida il cast di “Avengers: Infinity War” a una partita

Dopo la modifica della data di uscita di ‘Rampage’, Dwayne Johnson (The Rock) ha appena sfidato pubblicamente l’intero cast di ‘Avengers: Infinity War’ e, in particolare, Robert Downey Jr. Prestate attenzione alle sue parole contro gli eroi di Marvel Studios! Ieri l’abbiamo imparato Immagini della Warner Bros cambiato la premiere di ‘furia‘, avanzandolo da 20

Leer más »

Michael Myers insegue una vittima in una nuova immagine

Il regista David Gordon Green discute le origini dell’orrore in Halloween Kills e condivide una nuova immagine di Michael Myers. Halloween è uno dei franchise horror più popolare di tutti i tempi. Michael Myers da allora ha terrorizzato il pubblico 1978. Generazione dopo generazione, tutti sono stati vittime dello spietato serial killer. Attualmente, il franchise

Leer más »

La Disney farà un grande annuncio su Star Wars

Oggi offriranno grandi notizie su Star Wars di Disney e Lucasfilm all’Investor Day 2020 che sarà “un’espansione significativa” per la saga. La Disney ha creato contenuti di Star Wars negli ultimi cinque anni. La trilogia sequel saga di Skywalker sono già completati, il che ha riportato il focus sulla piattaforma di streaming Disney+. In meno

Leer más »

Kitbag, il film di Napoleone, ha già una data di inizio per le riprese

Kitbag, il film biografico di Napoleone Bonaparte sarà interpretato da Joaquin Phoenix e diretto da Ridley Scott. Il regista ha confermato i piani per l’inizio delle riprese. I biopic, vale a dire i film incentrati sui fatti salienti della storia di un personaggio reale, non passano mai di moda in Hollywood. Dal nastro basato su

Leer más »

Confermato: ‘The Batman’ ha già un regista

Dopo dure trattative, il film ‘The Batman’ trova il suo regista. Anche se sembrava così ‘Il Batman’ Non troverei mai un responsabile, hanno ufficializzato che lo sarà Matt Reeves chi dirigerà il film. Prima era suo Ben Affleck colui che sarebbe stato incaricato del film, un mese fa ha deciso di partire per lasciare qualcuno

Leer más »

[Crítica de cómics] ‘Assassin’s Creed. ignifugo’

Salem e la caccia alle streghe centrano la scena dell’Animus in ‘Assassin’s Creed. ignifugo’ Nuova puntata della saga che affronta Assassini e Templari, questa volta Salem e la caccia alle streghe sono al centro della scena dell’Animus. Ma è nel presente che il pericolo è maggiore, un traditore, una manovra che ancora non ha spiegazioni,

Leer más »

Design delle tartarughe ninja rifiutate: grazie a Dio, perché sono orribili

Il design di Ninja Turtles può piacere più o meno, ma potrebbe essere molto peggio. L’illustratore concettuale Anthony Francisco (“Guardiani della Galassia”) ha pubblicato il suo design delle tartarughe ninja per il film teatrale Tartarughe Ninja, ma alla fine è stato rifiutato.Semplicemente orribile, cioè se un tocco più realistico, se il DNA delle tartarughe fosse

Leer más »

Novità di Jessica Biel

L’attrice Jessica Biel reciterà nel film horror “The Tall Man” (“The man in the shadows”). Possiamo vedere Jessica Biel nel trailer del film The Tall Man’ (“L’uomo nell’ombra”). Abbiamo già il trailer del nuovo film di Jessica Biel, è un film horror chiamato “The Tall Man”, anche se è anche chiamato “The Secret”. Diretto da

Leer más »