Film e Fumetti

Wonder Woman 1984 si blocca in Cina

Wonder Woman 1984 delude in Cina e perde la battaglia per il primo posto al botteghino a scapito di Il salvataggio di Dante Lam

La Warner Bros. è stata una grande delusione questo fine settimana con la sua premiere di Wonder Woman 1984 in Cina, dal film locale Il salvataggio di Dante Lam ha conquistato il primo posto al botteghino, anche se ben al di sotto delle aspettative dello studio in un weekend in cui un’ondata di freddo locale ha pesato sulla ripresa delle sale in Cina.

Il salvataggiodiretto da Dante Lam, ha incassato 36,3 milioni di dollari nel weekend di apertura, quasi il doppio dei 18,8 milioni di dollari Wonder Woman 1984 , secondo i dati di Artisan Gateway. Tuttavia, entrambi i film hanno concluso il fine settimana ben al di sotto delle aspettative poiché entrambi i film hanno deluso il pubblico e un’improvvisa ondata di freddo in gran parte della Cina ha influenzato la ripresa delle sale cinematografiche del paese. Negli ultimi giorni anche alcuni gruppi COVID-19 su piccola scala hanno tenuto al chiuso i consumatori di varie città.

Tuttavia, era molto chiaro che la maggior parte degli spettatori non era particolarmente entusiasta di nessuna delle nuove uscite. Wonder Woman 1984 Ha ottenuto un punteggio di 7,8 su 10 sull’app di vendita di biglietti Taopiaopiao di Alibaba e 7,9 sul servizio rivale Maoyan, dove alcuni utenti si sono lamentati del fatto che il film avesse troppo dramma romantico e non abbastanza azione.

il salvataggio

Il salvataggio ha ricevuto una valutazione migliore rispetto al sequel di Wonder Woman dal pubblico visualizzato, segnando rispettivamente 9,1 e 9,2 sui due servizi di biglietteria, ma è stato criticato dagli spettatori del sito. doppino, dove ha ottenuto una valutazione media di 6,3. Il negozio cinese è stato anche colpito da alcune voci negative, una notizia debole e azioni inferiori al previsto erano lamentele comuni, derivanti dalle proiezioni precedenti della scorsa settimana.

Il primo film di Wonder Woman (2017) ha debuttato in Cina con 38 milioni di dollari nel suo primo weekend, ottenendo un totale di 90,5 milioni di dollari al termine della sua corsa nelle sale del Paese asiatico. Al ritmo attuale, il sequel con un budget di 200 milioni di dollari, che riunisce la regista Patty Jenkins e la star Gal Gadot, potrebbe faticare a incassare molto più di un terzo del totale. Maoyan prevede che il film finirà in Cina con solo 33,7 milioni in totale, molto meno del suo predecessore.

Il salvataggiononostante abbia preso il primo posto in classifica, è caduto ancora più disastrosamente del precedente film di Dante Lam. Operazione Mar Rosso del 2018, un film che condivide un tema e uno stile patriottici con Il salvataggio, anche se non è un sequel diretto, ha raggiunto i 137 milioni di dollari nel primo fine settimana della sua uscita, arrivando infine a 575 milioni. Ora è previsto che Il salvataggio perdere soldi. Maoyan prevede un totale finale di soli 71 milioni di dollari rispetto a una previsione iniziale di 467 milioni di dollari per il film.

Il fine settimana prima di Natale è solitamente una data di grande profitto in Cina. Quest’anno la raccolta è stata del 34% in meno rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Mentre il calendario si avvicina al 2021, le industrie cinematografiche di entrambe le sponde del Pacifico cercheranno segnali di esaurimento della ripresa nel sempre imprevedibile mercato cinese per motivi legati alla pandemia, o se il problema è dovuto a contenuto scadente della qualità richiesta dal pubblico di questo paese.

Lascia un commento

Clip dal film L’invenzione di Hugo

Nuove immagini dal film L’invenzione di Hugo. Apre nelle sale venerdì prossimo. L’invenzione di Hugo, nuovo lavoro del sempre eccellente Martin Scorsese e un grande favorito questo fine settimana alla cerimonia dell’edizione degli Oscar con 11 nomination, tra cui miglior regia, miglior film, miglior colonna sonora per Howard Shore e miglior sceneggiatura per John Logan,

Leer más »

Mark Millar ha parlato della seconda stagione

La prima rata di l’eredità di Giove su Netflix. E Mark Millar ha parlato dei suoi piani per la seconda stagione. Venerdì scorso, le prime puntate di L’eredità di Giove. Basato sull’omonimo fumetto di Marco Millar e l’artista Frank Quitely, per non parlare della serie prequel Jupiter’s Circle con Wilfredo Torres, questa nuova fiction pone

Leer más »

FIFA 16 vs PES 2016: L’eterna battaglia del calcio nei videogiochi

Ancora un anno, è giunto il momento di promuovere i nuovi videogiochi e l’immortale guerra tra di loro FIFA e ESP; ea Sports e Konami. Chi porterà il gatto in acqua in questa nuova edizione del 2016? Vi diciamo i dettagli di seguito. Dall’inizio del Stazione di gioco e il successivo sviluppo delle grandi videoconsole

Leer más »

Recensione di ‘DIPARTIMENTO DI POLIZIA MORTALE RIPD’

È così difficile trasformare un fumetto di sole 90 pagine in un film? beh sembra che in ‘RIPD MORTAL POLICE DEPARTMENT’ sia così È uscito nelle sale la scorsa settimana. ‘DIPARTIMENTO DI POLIZIA MORTALE RIPD’adattamento del fumetto edito da Dark Horse Entertainment, ‘RIPD’scritto da Peter M. Lenkov, un noto sceneggiatore di famose serie televisive come

Leer más »

Filtrano il finale alternativo emotivo di Black Widow

Il film Black Widow ha quasi avuto un finale diverso, ma hanno tagliato una scena molto emozionante con Scarlett Johansson. Attenzione SPOILER. Il film di vedova Nera finisce quando Natasha Romanoff (Scarlett Johansson) incontra Muratore (OT Fagbenle) e questo gli dà un aereo per poter svolgere le sue attività nel migliore dei modi. Ma hanno

Leer más »

Stranger Things 4: Netflix annuncia nuove aggiunte

Amybeth McNulty, Myles Truitt, Regina Ting Chen e Grace Van Dien si uniscono al cast della quarta stagione di cose strane in ruoli ricorrenti Netflix ha annunciato oggi quattro nuove aggiunte al cast della quarta stagione di cose straneche sta attualmente girando ad Atlanta: Amybeth McNulty (Anne con la E) interpreterà Vickie, una nerd dalla

Leer más »

Questa potrebbe essere la fine di Finn in “Star Wars 9”

L’attore che interpreta Finn nella saga galattica, John Boyega, rivela i dettagli sulla possibile fine che il suo personaggio potrebbe avere in “Star Wars 9”, l’ultimo film dell’attuale trilogia di sequel di Lucasfilm. Come andrà a finire?Guerre stellari 9‘? In entrambi la trilogia originale di Guerre stellari Come nella trilogia prequel, le storie d’amore sono

Leer más »