Film e Fumetti

Una storia di Star Wars fallisce nel weekend di apertura

Il nuovo film di Han Solo sarà ben lontano da ciò che ci si aspettava e dal resto del franchise di Star Wars.

Ancora una volta il botteghino internazionale salverà un film americano. Ma Han Solo: una storia di Star Wars negli Stati Uniti potrebbe essere il primo grande successo della collezione della saga creata da George Lucas. La prima stima per il suo primo fine settimana ruotava intorno 130 – 150 milioni di dollariora la cosa si è ridotta a 105 – 110 milioni di dollari. Qualcosa di abbastanza deludente considerando che stiamo parlando di uno dei personaggi più popolari della saga. Lunedì avremo i dati definitivi, ma sarà sicuramente il peggiore da quando la Disney ha acquistato LucasFilm.

Guerre stellari di Han Solo

Esaminiamo la raccolta dei 9 film di Star Wars oltre a Han Solo:

  1. La minaccia fantasma (1999) – 1.027 milioni
  2. L’attacco dei cloni (2002) – 649M
  3. La vendetta dei Sith (2005) – 848M
  4. Rogue One (2016) – 1.056 milioni
  5. Una nuova speranza (1977) – 775M
  6. L’impero colpisce ancora (1980) – 538 milioni
  7. Il ritorno dello Jedi (1983) – 475M
  8. Il risveglio della forza (2015) – 2.068 milioni
  9. Gli ultimi Jedi (2017) – 1332 milioni

Han Solo: una storia di Star Wars È il film più costoso della saga e sarà sicuramente quello che raccoglie meno delle ultime uscite.

I problemi di produzione possono servire da scusa?

La scorsa estate i due registi Phil Lord e Christopher Miller I manager del film sono stati licenziati perché a LucasFilm non piaceva il modo in cui lavoravano. Così hanno rapidamente assunto Ron Howard che lui prenda il controllo. Ci sono state molte riprese, dicono fino all’80% e hanno lavorato instancabilmente per far uscire il film. Ma forse la cosa più sensata sarebbe stata ritardare la premiere per fare le cose con più calma. In estate avrei potuto raccogliere di più. Anche spostandolo a Natale, data che per lui ha funzionato molto bene.

Un altro handicap è l’attore, Alden Ehrenreich ovviamente non lo è Harrison Ford. Non gli assomiglia fisicamente e non ha né il suo carisma né il suo talento. Ma comunque fa quello che può e gli dà il suo tocco personale.

È l’unico film del franchise che non si adatta. Dal momento che fino ad ora abbiamo potuto vedere tutti gli episodi messi uno canaglia tra 3 e 4 e tutto si adatta come un guanto. Ma Han Solo rompe con questo proprio perché, per quanto Chewbacca ci provi, il compagno al suo fianco non è lo stesso della trilogia classica. Puoi leggere la nostra recensione qui sotto.

Lascia un commento

Confermato: Andy Serkis dirigerà Venom 2

Dopo alcune settimane di indiscrezioni, la notizia è stata finalmente confermata, Andy Serkis sarà incaricato di Veleno 2. Andy Serkis faceva parte di un elenco di possibili direttori di Veleno Due che comprendeva Travis Cavaliere (Bumblebee) e Rupert Wyatt (L’alba del pianeta delle scimmie). Alla fine, SONY ha deciso per lui, anche se è noto

Leer más »

Kristen Stewart potrebbe vincere il suo primo Oscar

Kristen Stewart potrebbe vincere il suo primo Oscar per Spencer. Ti diciamo tutti i dettagli di seguito. Durante festa di venezia, sono stati presentati grandi film molto attesi dal pubblico. Alcuni di loro sono Dune, madri parallele e anche Spencer, il nastro che è stato fatto da Paolo Larrain e questo sarà il protagonista Lady

Leer más »

“Neverwhere” di Neil Gaiman, Mike Carey e Glenn Fabry (ECC, 2016)

Nel 2005, Mike Carey (Lucifero) e glenn fabbrica (Sandman: Le notti eterne) adattato il celebre romanzo di Neil Gaiman “Mai da nessuna parte”che a sua volta ha adattato la serie televisiva scritta dallo sceneggiatore di ‘Uomo di sabbia’ per la BBC. Nella foto Benedict Cumberbatch, James McAvoy, Natalie Dormer, Sophie Okonedo e David Harewood C’è

Leer más »

La Marvel avrebbe potuto ingannarci con questo

I Marvel Studios ci hanno ingannato con una cosa molto seria che accade in “Avengers: Infinity War”? Spieghiamo tutto di seguito, ma lo facciamo con spoiler. Sei stato avvertito! Marvel Studios avrebbe potuto giocare al gatto e al topo con noi che sembravano ‘Vendicatori: Infinity War‘. Tuttavia, prima di iniziare a raccontarvi cosa abbiamo pensato

Leer más »

Classifica miglior film d’animazione agli Annie Awards

Rango sta raccogliendo frutti. finalmente è stato ‘Classifica’ che ha vinto il premio per il miglior film d’animazione al 39a edizione degli Annie Awards che offre il Associazione internazionale del cinema d’animazione di Hollywood (ASIFA)davanti agli spagnoli “Ragazzo e Rita” e “rughe”. Il film diretto da Gore Verbinsky (Pirati dei Caraibi) e interpretato da Johnny

Leer más »

Cosa è successo davvero alla sorella di Fox Mulder?

La leggendaria serie The X Files trattava dei casi di due agenti dell’FBI, ma c’era una sottotrama con la ricerca della sorella di Fox Mulder. La serie televisiva di fantascienza di Chris Carter, File X (Gli X-Files)è protagonista David Duchevy come agente speciale dell’FBI Volpe Mulder e il suo collega agente Dana Katherine Scully (Gillian

Leer más »

L’uscita di “X-Men: Dark Phoenix” è stata ritardata fino al 2019

L’universo mutante è scosso ancora una volta dopo aver posticipato la premiere di “X-Men: Dark Phoenix” al 2019 e aver cambiato per la seconda volta la data di uscita di “X-Men: The New Mutants (The new mutants)” a un anno e la metà rispetto a quanto inizialmente previsto. Sembra che le cose non stiano andando

Leer más »

Brandon Routh ha parlato del suo ritorno come Superman

Bradon Routh fa parte del gioco dell’Arrowverse Ray Palmer su Leggende di domani dal 2016. Nell’ottobre 2019, durante la quinta stagione, Routh ha lasciato la serie ma, come vediamo ora, chiaramente non ha lasciato del tutto l’universo di Arrow. In questa occasione, l’attore è tornato a crisi su infinite terre dove ha giocato Superuomo. «Agli

Leer más »