Film e Fumetti

un Polanski teatrale e ipnotico

Recensione del film “Venus in Fur” di Roman Polanski.

Roman Polanski, regista che ha toccato quasi tutti i generi, sembra essersi ambientato nell’adattamento delle opere teatrali al grande schermo. Lo ha già fatto con la magistrale rilettura di “Macbeth”, ha continuato con “Death and the Maiden”, un “thriller” psicologico a molti piani, e ha continuato anni dopo con “A Wild God”. In una filmografia eterogenea come quella del cineasta polacco, è possibile intravedere un punto in comune tra diverse sue opere: l’huis clos, lo spazio unico. Dall’edificio parigino de ‘L’inquilino chimerico’, dalla dimora psicotica di ‘Repulsione’ e dalla stanza unifamiliare di ‘Un dio selvaggio’, fino a ‘La Venere delle pelli’, massimo esponente del riduzionismo di Polanski. Un teatro vuoto, due personaggi antagonisti: l’intransigente e maschilista Thomas e Vanda, l’incarnazione impulsiva e volgare di tutto ciò che odia.

Recensione del film.

Poster per La Venere in pelliccia PolanskiSembra che nel film ci sia un’aria autobiografica, ricordiamoci che il protagonista lo è Emmanuelle Seignermoglie di Polanski dal 1989, e che Mathieu Amalric ha una somiglianza quasi malaticcia con il regista.

Non è la prima volta che Polanski dirige la moglie, lo ha già fatto in ‘Little Moons’ e ‘The Ninth Door’, ma è la prima volta che il regista rompe brillantemente la soglia del reality-fiction, cedendo a capire in molte occasioni che molti dei punti discordanti tra i protagonisti sono anche disaccordi caratteriali tra i coniugi. Non tutti sono problemi tra Thomas e Vanda, il loro più grande punto in comune deriva dalla performance, dall’amore per il teatro e dal fascino che Thomas prova per Vanda quando la vede esibirsi. quello stesso il fascino è ciò che ogni spettatore proverà sicuramente quando contempla Emmanuelle Seigner sullo schermo. Polanski affida alla moglie il primo ruolo importante della sua carriera, per la gioia di tutti, ma soprattutto di Roman Polanski, che riesce a scoprire un diamante nascosto.

Il meglio: L’uso dello spazio di Polanski, consapevole dei limiti che uno spazio così piccolo può imporre al cinema.

Peggio: che ‘La Venere delle pelli’ sia confusa con l’opera minore di un genio.

Lascia un commento

Netflix annuncia l’arrivo di Titans con uno spettacolare poster

La Serie titani dei personaggi DC Comics farà il salto su Netflix. Una nuova locandina di titani è stato rilasciato online per celebrare l’arrivo della serie DC Comics su Netflix. possiamo provvedere Dick Grayson / Robin (Brenton Thwaites), stella di fuoco (Anna Diop), Corvo (Tegan Croft) e ragazzo bestia (Ryan Potter) in posizione di combattimento.

Leer más »

Tim Burton e Wes Anderson fanno sesso e questo è il risultato

La nuova serie Netflix, ‘A Series of Unfortunate Events’, combina le atmosfere oppressive e depressive di Tim Burton con le assurde e grottesche, oltre che meravigliose sciocchezze di Wes Andor. Come se entrambi i registi avessero fatto sesso in una notte di passione e genereranno questo audiovisivo televisivo esplosivo Netflix è in anteprima. Come ogni

Leer más »

le anteprime più attese dal 2020 al 2022

Disney e le sue prossime uscite dal 2020 al 2022 Dal momento che abbiamo già fatto un elenco delle imminenti versioni Pixar e quelle di meravigliaoggi vi presentiamo le anteprime più attese di Disney, ma dal 2020 al 2022, poiché conosciamo tutti le anteprime di questo 2019, nel caso in cui le ricorderemo prima di

Leer más »

Russell Crowe rivela il personaggio che interpreterà ai Marvel Studios

L’attore Russell Crowe sarà nel film Thor: Love and Thunder e ora sappiamo quale personaggio interpreterà nell’universo cinematografico dei Marvel Studios. Non è chiaro se fosse un segreto e lui abbia realizzato un super SPOILER o gli abbiano permesso di svelare il suo personaggio, ma Russell Crowe ha confermato che interpreterà il dio greco Zeus

Leer más »

Halle Bailey annuncia la fine delle riprese de La Sirenetta

Il protagonista di remake della Disney annuncia sul suo account Instagram la fine della produzione. Il film presenta stelle come Melissa McCarthy, Daveed Diggs e Awkfina. Il remake live-action del classico Disney, La Sirenettaha terminato la sua produzione. Lo conferma l’attrice Halle Bailey sul suo Instagram. Interpretando il ruolo di Ariel, Bailey si è rivolto

Leer más »

La donna in nero Featurette

Poster per LA DONNA IN NERO Oggi arriva nei cinema spagnoli Donna nera e da Aurum viene a caratteristica dal film con protagonista Daniel Radcliffe (Harry Potter), che fa il salto al genere horror e nientemeno che il reborn Hammer Films. Nel video ve lo mostriamo Daniel Radcliffe che ci racconta le riprese del film.

Leer más »

La teoria più impressionante del dottor Strange

Un’impressionante teoria su Doctor Strange in “Avengers 4” rivoluziona i fan dei Marvel Studios su Internet. Se ciò accade, sarà molto epico! fan di Marvel Studios ne erano sicuriguerra infinita‘ segnerebbe un prima e un dopo nel cinema, ma il fratelli russi Sono andati oltre il semplice parlare e hanno infranto tutte le aspettative che

Leer más »

[CINE] Speciale ‘Il cinema di Martin Scorsese’

Gli anni ’90 sono iniziati bene per Martin Scorsese grazie al successo del cortometraggio Prodotto a Milano intorno alla figura di Giorgio Armani e alla sua cronaca storica su Little Italy in Uno dei nostri nel 1990, una delle storie più crude del cosiddetto sogno americano. Il film racconta la vita del gangster Henry Hill

Leer más »