Film e Fumetti

Red Sparrow: recensione Blu-Ray

Analizziamo in Cinemascomics i Blu-Ray di ‘Passero Rosso’il thriller di spionaggio con Jennifer Lawrence

Su cinematografia abbiamo analizzato l’edizione nazionale in raggio blu da ‘passero rosso’, il thriller di spionaggio, con sfumature erotiche, con protagonista Jennifer Lawrence.

Il film ‘Passero Rosso’ è già in vendita nei negozi 4K Ultra HD, Blu-ray Steelbook, Blu-ray normale e DVD; anche in formato digitale. Il film di produzione americana è distribuito in Spagna da 20th Century Fox Home in Spagna.

Il regista Francis Lawrence (I Am Legend) dirige Jennifer Lawrence (X-Men: Apocalypse) per la quarta volta, dopo la piacevole esperienza di entrambi nelle ultime tre puntate della saga di Hunger Games. Red Sparrow è un thriller di spionaggio scritto da Justin Haythe, adattando per il grande schermo un romanzo di Jason Matthews.

Insieme a Jennifer Lawrence, Joel Edgerton (Bright), Jeremy Irons (Justice League), Charlotte Rampling (Assassin’s Creed), Mary-Louise Parker (Red), Matthias Schoenaerts (Us at Night), Joely Richardson (Millennium: The Girl with the Dragon Tattoo), Nicole O’Neill (Penny Dreadful), Sergej Onopko (The Innocents), Sergei Polunin (Murder on the Orient Express), Kristof Konrad (I Am the Night), Simon Szabó (Magic Boys), Ciarán Hinds (Game of Thrones), Thekla Reuten (A Bruges), Bill Camp (Birdman o The Unexpected Virtue of Ignorance), Sebastian Hülk (Dark – Serie TV), Sakina Jaffrey (The Equalizer 2) e Douglas Hodge (Black Mirror), tra gli altri.

passero rosso

Dominika Egorova (Jennifer Lawrence) è una giovane ballerina che viene reclutata, suo malgrado, per essere una passera, ovvero una donna addestrata dal servizio di sicurezza russo, specializzata nella seduzione di obiettivi per eliminare i nemici della condizione. Mentre Dominika impara a usare il suo corpo come arma, combatterà per mantenere il suo senso di identità durante il disumano processo di addestramento. Dopo che lo spettacolo sarà finito, il tuo primo obiettivo sarà Nate Nash (Joel Edgerton), un agente della CIA in contatto con una talpa all’interno dell’agenzia di intelligence russa.

Red Sparrow viene mostrato nella sua versione Blu-Ray con numerosi extra, che abbiamo recensito per i lettori di Cinemascomics. L’analisi Blu-Ray è completamente senza spoiler, nel caso tu non abbia ancora avuto modo di vederlo e vuoi sapere quali extra contiene.

Trailer del film “Il passero rosso”.

Una nuova guerra fredda: origine e adattamento (13 minuti)

Il regista Francis Lawrence confessa di essersi innamorato del libro scritto da Jason Matthews all’istante, perché era una bella storia di spionaggio. Si è anche innamorato della protagonista, del suo viaggio e della sua storia personale e del suo dilemma.

Da parte sua, lo stesso autore spiega di aver lavorato per 33 anni per la Central Intelligence Agency, e quando è andato in pensione, per tenersi occupato, ha iniziato a scrivere un libro, di cui è stato rivisto ogni parola e ogni lettera dalla CIA prima di consentire il suo uso.pubblicazione.

Insieme a questo, il regista spiega come gli è stato offerto il progetto mentre stava promuovendo l’ultima puntata di The Hunger Games, come lo ha offerto a Jennifer Lawrence mentre erano in tour promozionale per la seconda parte di Mockingjay durante il Comic Con da San Diego, e come lo studio ha abbracciato la sua visione da adulto per il film; dove ha trovato lo sceneggiatore perfetto per il tono che stava cercando, Justin Haythe.

Jennifer Lawrence commenta che la prima cosa che ha parlato con il regista di Dominika Egorova è che sarebbe stata una persona con una personalità completamente diversa da qualsiasi cosa l’attrice sapesse di essere cresciuta negli Stati Uniti, perché il suo personaggio fin da piccola ha visto se stessa nella posizione di colui che ha dovuto lottare per sopravvivere.

Successivamente, il regista afferma che la sua idea non era quella di realizzare un thriller erotico, ma che il contenuto doveva risultare naturale per la storia e per il dilemma del personaggio principale. A sua volta, lo sceneggiatore confessa di aver cercato di essere il più vicino possibile alla realtà e al libro; e se dovevano cambiare qualcosa chiamavano telefonicamente l’autore, oppure gli mandavano la sceneggiatura, così che potesse spiegargli qual era il modo migliore per realizzarla.

Agent Provocateur: Cast (16 minuti)

Francis Lawrence dice che lui e Jennifer Lawrence si sono divertiti molto a lavorare insieme alla saga di Hunger Games, trovando eccitante una storia che l’attrice poteva realizzare. La chiave è che si tratta di un personaggio completamente diverso da Katniss Everdeen, e aggiunge che l’attrice è cambiata e maturata nel corso degli anni e che quando le ha mostrato la sceneggiatura, Jennifer ha dichiarato di essere pronta a fare qualcosa di diverso nella sua carriera e sul set. se stessa nuove sfide. .

Una di queste sfide è stata quella di incarnare una ballerina russa, per la quale ha lavorato molto intensamente sul dialetto con Tim Monich e ha imparato il balletto per tre mesi. Per quanto riguarda le scene della Scuola dei passeri, l’attrice spiega che le sembravano terrificanti mentre leggeva la sceneggiatura, perché sarebbe stata la prima volta che sarebbe stata completamente nuda. Ma Jennifer Lawrence confessa che dopo averlo fatto, ha provato una sensazione molto liberatoria, perché non ha mai pensato di chiedere al suo personaggio o di metterlo in una situazione in cui lei stessa non si sentiva a suo agio.

Jennifer Lawrence in Il passero rosso ancora

Continuano parlando del resto del cast, affermando che Joel Edgerton è stata la prima scelta del regista per il ruolo di Nate Nash. Inoltre, indicano che Matthias Schoenaerts è stato il terzo ad arrivare al progetto Red Sparrow, aggiungendo quanto ha contribuito al suo personaggio, perché ha un rapporto molto specifico e oscuro con sua nipote, Dominika. Lo zio Vanya nella sceneggiatura di Red Sparrow cambia un po’ rispetto al libro, principalmente in termini di età, poiché l’attore è più giovane.

Un altro grande personaggio di Red Sparrow è il generale Korchnoi, interpretato da Jeremy Irons, lo stesso regista che si dichiara un ammiratore dell’attore veterano, aggiungendo che è stato un piacere poterlo dirigere. Continua alla pari con Charlotte Rampling, che è stata la prima scelta della regista per il suo personaggio, il Supervisore della Scuola dei Passeri.

Spionaggio: Autenticità visiva (14 minuti)

Secondo Francis Lawrence, approfondire qualcosa di nuovo in termini di stile, creare un nuovo mondo, attori, storia e complessità è la cosa più eccitante del passaggio da un progetto all’altro. Successivamente, commentano che il direttore della fotografia, Jo Willems, ha già lavorato più volte con il regista, quindi si capiscono molto bene, sviscerando lo stile molto diverso che ha disegnato per Red Sparrow.

Insieme all’architettura e alle location, i costumi sono anche visivamente interessanti in Red Sparrow, un lavoro fatto dalla costumista Trish Summerville. di lui, il che spesso li mette d’accordo. Successivamente, la costumista spiega i motivi per cui ha scelto l’abbigliamento per ogni personaggio.

passero rosso

Nel cuore della tempesta: scene reali (11 minuti)

Per la regista e scenografa Maria Djurkovic era molto importante avere una coerenza visiva durante tutto il film. Hanno girato a Mosca, Budapest, Slovacchia, Vienna e Londra. Quindi, per mantenere la coerenza visiva, confessa che hanno usato un colore molto grafico e audace.

Il produttore David Ready spiega che il libro Red Sparrow è ambientato a Helsinki, quindi la location di Budapest era fondamentalmente per motivi di produzione. In questo modo Francis Lawrence chiarisce che hanno deciso di utilizzare location reali, non volevano girare nulla in studio per Red Sparrow, quindi hanno realizzato solo piccole costruzioni in location reali. Pertanto, lo scenografo analizza i diversi luoghi.

Benvenuti alla Sparrow Academy: balletto e acrobazie (13 minuti)

Progettare la parte del balletto è stato un processo divertente per Francis Lawrence, perché non sapeva molto del balletto e doveva fare delle ricerche. Per portarlo in vita sullo schermo, ha assunto il coreografo Justin Peck del New York City Ballet, che ha creato una coreografia basata su The Firebird.

Per girare le sequenze del balletto, Justin Peck ha lavorato con Jennifer Lawrence alla coreografia, sei giorni alla settimana, tre ore al giorno. Tutto questo nonostante ci fosse una controfigura di danza, ma credevano fosse importante per lei avere la postura di una ballerina e poter registrare primi piani in movimento, dalla vita in su, perché sapevano che l’attrice piedi e gambe non potevano eguagliare quelli di una professionista nei suoi movimenti. La coreografia completa è stata eseguita dalla ballerina professionista Isabella Boylston.

Successivamente, parlano di tutta la logistica necessaria per registrare la fuga iniziale del personaggio di Joel Edgerton a Budapest, nonché della scena della tortura, che è stata precedentemente registrata e coreografata da specialisti, per scoprire come girarla e farsi un’idea di ​pianificazione e come sarebbe sullo schermo.

passero rosso

Un enigma necessario: Post-produzione (14 minuti)

Vediamo come la colonna sonora è stata registrata con un’orchestra al completo. Il tono di Red Sparrow è stato visto da Francis Lawrence come molto eccitante fin dall’inizio. A sua volta, il regista afferma che quando un film tratta di violenza e sessualità o nudità, deve essere fatto con una certa cautela. Così si parla delle linee guida stabilite dall’editore, Allan Edward Bell, durante la preparazione della produzione di Red Sparrow.

Continuano parlando del processo di editing del suono, dove il supervisore del sound design e del montaggio era Jeremy Peirson. A sua volta, il compositore James Newton Howard confessa che all’idea di inserire il balletto nel film, ha buttato fuori dalla finestra tutte le sue idee preconcette su come comporre la musica per un film di spionaggio; e ho notato che il primo brano musicale dura circa dieci minuti, che è stato mescolato con scene d’azione; così il suo nervosismo aumentò.

In questo modo, il compositore James Newton Howard spiega che si tratta di una colonna sonora prevalentemente orchestrata, sebbene abbia momenti di musica elettronica, per coprire le scene molto forti e potenzialmente inquietanti di Red Sparrow. Mostrano anche come alcuni dei pezzi sono stati diretti dal direttore ospite Esa-Pekka Salonen.

Commento audio (140 minuti)

Il film può essere interpretato con il commento di Francis Lawrence.

Scene eliminate (13 minuti)

Disponibile con o senza commento del regista.

Infine, ci auguriamo che l’acquisto di Red Sparrow sia di vostro gradimento, ora disponibile da portare a casa 4K Ultra HD, Blu-ray Steelbook, Blu-ray normale e DVD; così come dentro noleggio e vendita digitale. E così puoi vederlo tutte le volte che vuoi, sia nella sua versione originale che doppiata in spagnolo.

Lascia un commento

Doctor Strange provoca l’arrivo di Thanos in “Avengers: Infinity War”

La guerra che Thanos condurrà contro la Terra in “Avengers: Infinity War” potrebbe essere stata provocata dallo stesso Doctor Strange. Come è successo? Spieghiamo cosa è successo in dettaglio di seguito. Dottor Strano potrebbe causare l’arrivo di Thanos su ‘Vendicatori: Infinity War‘. quando Mordo detto che ci sarebbe stato unfare i conti» delle azioni del

Leer más »

7 spettacolari immagini esclusive di “Pacific Rim 2: Insurrection”

“Pacific Rim 2: Insurrection” è sempre più vicino e hanno appena condiviso con noi 7 spettacolari immagini esclusive del tanto atteso sequel. condividiamo qui 7 spettacolari immagini esclusive di “Pacific Rim 2: Insurrection”raccolto da Film a fumetti e cosa lasciamo dopo il salto: La premiere di “Pacific Rim 2: Insurrection” è il prossimo 23 marzo

Leer más »

Come Thor è diventato indegno nei fumetti Marvel

Thor è diventato indegno di indossare Mjolnir sia nel Marvel Cinematic Universe che nei fumetti, ma per ragioni molto diverse. Il debutto del Dio del Tuono nel UCM si concentrò sul suo esilio sulla Terra come mortale e divenne indegno del mjolnir. Nei fumetti, questo è stato esplorato più a fondo, presentando anche una serie

Leer más »

“Watchmen” potrebbe essere una serie TV!

Collisore pubblica informazioni che lo garantiscono Zack Snyder (“Batman v Superman: Dawn of Justice”) e HBO (“Il Trono di Spade”, “True Detective”) tenere colloqui per adattarsi «Guardiani» (Alan Moore, Dave Gibbons) in tv. Tutti gli amanti della Nona Arte sono fortunati o sfortunati, perché secondo Collisore l’acclamata e prestigiosa rete televisiva HBO (“Il Trono di

Leer más »

Box Office USA: Transformers ha già battuto i record

Box Office USA esce con un chiaro vincitore, il film Transformers: Age of Extinction di Michael Bay. “Transformers: Age of Extinction” guida il Box Office USA ed è già il film del 2014 con la migliore apertura dell’anno con 100 milioni raccolti solo negli Stati Uniti. Michael Bay dimostra ancora una volta che non è

Leer más »

Click&Gift, la carta regalo digitale Cinemascomics: The magazine, in Kiosk and More – Revista digital de cine

Propone un nuovo modo di fare regali personali e di lavoro, in modo comodo e sicuro, tra cui ‘Cinemascomics: The magazine’ attraverso Kiosko y Más, insieme a un’ampia gamma di marchi leader Clicca&Regalo presenta la prima carta prepagata per fare regali online personalizzati da diversi negozi Internet, in modo facile, comodo e sicuro. Può essere

Leer más »

Buoni presagi al botteghino per Batman v Superman

I guru che fanno i numeri prima dell’uscita dei film sono dell’opinione che “Batman v Superman: L’alba della giustizia” sarà un successo. I biglietti per il film DC Comics saranno presto in vendita “Batman v Superman: L’alba della giustizia”e saremo i primi ad acquistarli, come abbiamo fatto con “Star Wars: Il risveglio della forza”. Non

Leer más »