Film e Fumetti

Recensione Riddick: solo Jordi Mollà sopravvive a questa copia di Pitch Black

Potremo vedere sui cartelloni pubblicitari spagnoli da 6 settembre nelle sale spagnole il nuovo film di David Twohyche torna per la terza volta a farsi carico della regia e della sceneggiatura, ancora una volta contando vin Dieselil personaggio più affascinante e amato del franchise, passato da secondario nella prima parte a protagonista assoluto nei suoi sequel.

Aver superato nove anni da quando è stato rilasciato “Le cronache di Riddick”, troppo lungo per questi tempi (pieno di sequel); quindi era già previsto il ritorno del più famoso e ricercato Furyan. Pertanto, eccolo di nuovo, con un seguito più intimo, più economico del precedente blockbuster e un vano tentativo di recuperare l’essenza del primo capitolo, ignorando il distanziamento di genere del sequel e cercando di emulare il terrore angosciante che ha fornito. “Nero come la pece”.

ridick
ridick

La storia inizia mostrando come Riddick viene tradito dai suoi necrofero che gli giurò fedeltà, abbandonandolo su un pianeta inospitale al suo destino. Contro ogni previsione, ridick si adatterà in questo mondo in cui tutto in lui cerca di ucciderlo, allenandosi per vendicarsi di coloro che lo hanno tradito e trovare un modo per tornare sul suo pianeta natale, furiadi cui nessuno sa dove si trovi.

È così che inizia il film, dove racchiude tutta la sua originalità nei suoi primi 40 minuti, e contempliamo un intero manuale di sopravvivenza estrema dalla mano di Riddick, che farebbe lo stesso grido Gryll dell’orso, “L’ultimo sopravvissuto”. Ma invece di proseguire su questa linea, la trama prende una brusca piega, decidendo di auto-plagiare quanto già mostrato 13 anni fa in “Nero come la pece”.

In questo modo, il resto del film si rivela una sorta di rimaneggiamento delle sue puntate precedenti, dove assistiamo all’ennesimo tentativo di catturarlo da parte di due gruppi di mercenari, uno guidato da un brillante Jordi Mollà (il migliore del film), e l’altro da un uomo misterioso in cerca di risposte.

Ma la copia non finisce qui (si spera), ma bisogna guardare con stupore come il regista cerca di “venderci la stessa bici”, ovvero come copia i momenti migliori del primo film e li cambia leggermente in questo uno, credendo che lo spettatore non si renderà conto che la storia si ripete misteriosamente (come è già accaduto in misura simile con gli argomenti troppo simili di “Una sbornia a Las Vegas” e il suo seguito). [SPOILER] (Dove solo l’oscurità cambia per la pioggia e gli alieni volanti per una specie di scorpioni) [FIN SPOILER].

Anche così, il film riesce a mantenere un minimo di tensione e interesse per le sue sequenze d’azione in modo che sia decentemente divertente nonostante tutto ciò, dove il nostro amato attore Jordi Molla si pone come il salvatore del filmche incarna Santana, una spietata mercenaria che cerca di coprire più di quanto può, dove il suo attrito con il resto dei mercenari e lo stesso Riddick gli assicurerà tante risate e i momenti migliori del film (insieme, ovviamente, la prima parte di il film, con la sopravvivenza di questo carismatico antieroe).

Insomma, il film non poteva essere intitolato meglio, dal momento che il suo protagonista accumula gran parte del filmato, in modo spudorato e pari solo a quello mostrato da Brad Pitt nel fantastico “Guerra mondiale Z”. Da fan dei due precedenti, l’assurdità mostrata è imperdonabile, avendo dovuto salvare questo sequel se tutto ciò che potevano offrire fossero 40 minuti di originalità.

Ti piacerà se: Sei un grande fan del personaggio, ti piace che i film abbiano un linguaggio adulto coerente con il loro tema e non lesinano sull’essere espliciti nelle loro scene d’azione.

Non ti piacerà: Se cerchi l’originalità nel cinema, se ti aspettavi qualcosa di nuovo o interessante per quanto riguarda la figura di ridick; Oppure odi semplicemente essere lasciato con la sensazione di “déjà vu”.

Nota: 5

Seguici su Twitter: @cinema e @EduQuintana16

Lascia un commento

Klaus. Le nuove avventure di Santa Klaus.

Grant Morrison e Dan Mora continuano le avventure di Klaus su base annuale e quale momento migliore per godersi la stravaganza e l’azione di Babbo Natale e dei suoi ragazzi. Il guerriero immortale che difende i bambini e il Natale ritorna in tre avventure che uniscono fantascienza, mitologia, magia, fantasia, critica corporativa e un messaggio

Leer más »

I Marvel Studios rivelano i suoi panni sporchi in un libro

La produzione di un film è molto complessa, ma creare un grande universo cinematografico come quello dei Marvel Studios è un lavoro titanico che ha anche ombre insieme a molte luci. Al momento Marvel Studios ha il franchise di maggior successo oggi, i suoi 23 film hanno incassato più di 22.000 milioni di dollari e

Leer más »

Le Gemme saranno un personaggio di “Avengers: Infinity War”

Sai perché le Gemme dell’Infinito saranno un altro personaggio in “Avengers: Infinity War”? Il suo co-regista, Joe Russo, ce lo spiega qui. ‘Vendicatori: Infinity War‘ è più vicino di quanto si possa immaginare. Dopo aver visto il trailer trapelato sul Comic Con 2017 e analizzare i momenti più impressionanti che potremmo aspettarci, il grande film

Leer más »

L’ultimo cavaliere (L’ultimo cavaliere)’

“Transformers 5: The Last Knight” ci mostra molte spettacolari immagini di post-produzione. “Transformers 5: L’ultimo cavaliere” Sarà uno dei grandi film d’azione dell’anno. Il quinto capitolo della saga punta ad essere più grande, con più effetti speciali e con più esplosioni rispetto ai suoi predecessori. La grande specialità Michele Baia il suo direttore è la

Leer más »

Venom avrebbe potuto sembrare diverso da quello che abbiamo visto nel film

ne hanno svelati alcuni concept art da Veleno dove vediamo aspetti alternativi del simbionte, la trasformazione e l’epica battaglia finale. Il film di Veleno è stato uno spettacolare successo al botteghino, il suo aspetto era abbastanza simile a quello del i fumettima come un buon film Hollywood Stavano pensando abbastanza al design. Ecco perché ora

Leer más »

The Mandalorian pubblica l’artbook della prima stagione

Abrams Books pubblica il libro The Art of Star Wars: The Mandalorian dedicato alla prima stagione della fortunata serie Disney+ L’arte di Star Wars: Il Mandaloriano, ora disponibile su amazon presenta concept art esclusivi, schizzi di personaggi e costumi e design di veicoli e creature della prima stagione della serie. L’arte di Star Wars: Il

Leer más »

Ryan Reynolds svela i primi dettagli su Deadpool 3

L’attore Ryan Reynolds rivela finalmente i primi dettagli su Deadpool 3. Non è molto, ma almeno è qualcosa. Durante la seduta di oggi, come vi abbiamo raccontato sul nostro sito, ha cominciato a circolare la teoria che il Mercenario con la bocca da Ryan Reynolds potrebbe apparire nella locandina ufficiale di Il dottor Strange nel

Leer más »

Jai Courtney vuole un film Flash contro Capitan Boomerang

La star di Suicide Squad Jai Courtney vuole riunire Capitan Boomerang e Flash in un nuovo film. attore australiano Jay Courtney è entrato a far parte del DC Extended Universe nel 2016 con squadra suicida. Nel film diretto da David Ayer, Courtney ha interpretato George Harkness, meglio conosciuto come Capitan Boomerang. Il personaggio ha impressionato

Leer más »