Film e Fumetti

Recensione di IMMORTAL WOLFET. Jackman è ancora il migliore

La nuova puntata solista del film più popolare X-men arriva nelle mani del regista James Mangold con ‘Wolverine immortale’

‘Wolverine immortale’ è il seguito dello spin-off con protagonista il membro degli X-mened è stato scritto da Marco Bombback (“Total Challenge” e “The Haunted Mountain”) e Scott Frank (“The Interpreter” e “Minority Report”).

Basato sui fumetti del membro più popolare degli X-Men, Wolverine. Hugh Jackman (“Lo Miserables”, “Pure Steel”) recita ancora una volta nel ruolo di Logan / Wolverine ed è accompagnato da Rila Fukushima (Karma: A Very Twisted Love Story) e Will Yun Lee (Red Dawn). La casa di produzione è la 20th Century Fox.

Wolverine immortale (Il Wolverine)

Logan, trasformato in un vagabondo senza meta che cerca di dimenticare il passato, riceve la visita di una giovane donna giapponese che gli chiede di accompagnarla in Giappone per salutare un vecchio amico che gli ha salvato la vita durante la seconda guerra mondiale e che sta morendo. età. Dopo aver salutato il vecchio ex soldato giapponese, scopre che il giapponese Yacuza sta cercando di eliminare sua nipote, che diventerà l’erede della più grande compagnia del Giappone. Perseguitato dalla mafia e da un clan di ninja, Logan cercherà di proteggere la giovane donna, che senza conoscerne il motivo si trasforma gradualmente in un essere umano e perde i suoi poteri.

Recensione di “Wolverine immortale”.

Con meno effetti speciali rispetto alle puntate precedenti, in ‘Wolverine immortale’queste sono state sostituite da incredibili coreografie di combattimento, in cui un Wolverine più vulnerabile a colpi e colpi, deve usare tutte le sue capacità al massimo per uscire dagli scontri con la Yacuza o i ninja.

Hugh Jackman anche se all’inizio sembra troppo vecchio per questo ruolo dopo averlo visto in ‘I Miserabili’, sorprende con un fisico prodigioso che mantiene con duri allenamenti quotidiani mattutini e pomeridiani e una dieta speciale. Oltre a fare un duro allenamento quotidiano con i pesi, corre due volte al giorno e segue una dieta che consiste nel rimpinzarsi di cibo per le prime 8 ore del giorno e non mangiare per le successive 16 ore.

In “Immortal Wolverine”, Hugh Jackman ricama il ruolo e continua a essere il miglior Wolverine possibile che possa esistere per il cinema

Anche se ci sono scene d’azione che deve far fare a uno specialista, dal momento che non può prendere tanti colpi come prima. Con la sua età e quel corpo scultoreo, non si adatta molto alla ragazza giapponese molto più piccola e molto più giovane, quindi non ci si aspetta una storia d’amore tra i due, soprattutto essendo il migliore amico di suo nonno.

L'immortale Wolverine Wolverine

I combattimenti di samurai e ninja con le spade e l’ambientazione in Giappone, in cui i protagonisti mantengono le usanze tradizionali, creano l’atmosfera di un film di arti marziali. ‘Tigre e drago’ anche se con la particolarità che Wolverine non si adatta affatto a quell’ambiente, dal momento che è un ragazzo piuttosto scortese, violento e senza conoscenza delle tradizioni giapponesi. La migliore esibizione di effetti speciali può essere trovata nello spettacolare combattimento tra Wolverine e la mafia giapponese su un treno ad alta velocità, in cui le scene sui vagoni del treno fanno venire la pelle d’oca.

Anche se per molti ‘Wolverine immortale’ È il film che si discosta di più dalla saga di X-men e Wolverine e per questo è molto criticato, mi sembra il contrario. Non abusando degli effetti digitali del computer e mostrando scene d’azione più reali e naturali, mi sembra la più interessante di tutte, la più divertente e quella che si avvicina di più allo spirito di Wolverine dei fumetti. Si sarebbe potuta fare una trilogia con questa storia e questi personaggi interessanti. Non ha momenti morti che sono noiosi e sembra anche breve. Per chi capitasse a quest’ultimo, non si muova dai posti nei titoli di coda perché c’è una sorpresa finale.

Lascia un commento

Pedro Almodóvar afferma che i film sui supereroi sono “castrati”

Castrato e senza sessualitàcosì definisce il film sui supereroi regista Pedro Almodovar. È diventato di moda attaccare film sui supereroi e più precisamente quelli della Marvel. Martin ScorseseFrancis Ford Coppola Quentin Tarantino e ora prendiamo alcune parole da Pedro Almodovar. L’eterno conflitto tra arte o impresa, botteghino o film Dall’autore. Il dibattito è molto interessante

Leer más »

Recensione MARVEL Savage Avengers n. 1

Se mai sogniamo di mescolare i personaggi meno scrupolosi dell’Universo Marvel, è giunto il momento di goderci la nuova serie che Panini Comics ci propone questo mese, Vendicatori selvaggi. con trattini di Gerry Duggan e quale sarà, per il momento, l’ultima collaborazione di Mike Deodato Jr. per la Marvel prima di intraprendere una carriera con

Leer más »

Nuovo look alla sua sesta e ultima stagione

Lucifero si avvicina alla fine. Di recente, sono stati rilasciati i dettagli sulla sua sesta stagione e ve li parleremo di seguito. Lucifer è riuscito a sorprendere i suoi fan durante tutte le sue stagioni. Sebbene le storie sul Diavolo siano sempre state ampiamente utilizzate, la narrativa riesce a mostrare un altro lato del più

Leer más »

Zack Snyder mostra altre immagini della sua corte

Poiché l’esistenza del taglio del Lega di giustizia da Zack Snyder, molti fan della DC vogliono che esca. Anche lo stesso regista ha lo stesso desiderio, e lo alimenta condividendo immagini esclusive del suo lungometraggio. Da quando Lega di giustizia uscito nelle sale, molti hanno iniziato a parlare del taglio realizzato da Zack Snyder. Questa

Leer más »

Tim Burton ha già un ruolo da protagonista per la serie di Wednesday Addams

Netflix presenterà in anteprima la prossima serie di Tim Burton, che si intitolerà mercoledì, basata su Mercoledì Addams. Torna in televisione una delle famiglie più pazze e conosciute di tutti i tempi. Tuttavia, ora con l’industria dello streaming e concentrata su uno dei suoi membri, La famiglia Addams tornerà con la serie Mercoledì su Netflix.

Leer más »

Batman: condannato | Il cavaliere oscuro, più oscuro e più terrificante

ECC pubblica il primo fumetto della serie “Batman: condannato” del tandem formato da brian azzarello e Lee Bermejo Se un duo artistico ha lavorato con grande solidità nel mondo del fumetto, questo è stato quello suggellato da Brian Azzarello e Lee Bermejo che hanno lasciato grandi opere come ‘burlone’, “Lex Luthor” e “Prima di Watchmen:

Leer más »

Karl Urban e il regista Duncan Jones si scontrano sui social

Non sappiamo se siano amici o meno, ma è chiaro che nello scontro tra Karl Urban e Duncan Jones abbiano tirato fuori l’artiglieria pesante. Carlo Urbano è noto per alcuni ruoli iconici, ma attualmente recita Billy Butcher ne I ragazzi, la cui seconda stagione torna su Amazon Prime. Nel 2012 ha recitato Dred, un film

Leer más »