Film e Fumetti

Grendel, Kentucky. L’importanza di basarsi sui classici

La seconda incursione degli AWA Studios nella pubblicazione a giugno con Grendel, Kentucky, un’approssimazione di una vecchia compagnia mineraria che si è evoluta dalla chiusura della miniera. Fumetti Panini pubblica una storia dell’orrore soprannaturale basata sul classico poema anglosassone Beowulf.

Da qualche parte negli Stati Uniti centromeridionali

Se cerchiamo su Google Maps non troveremo nessuna città chiamata Grendel nell’intero stato del Kentucky. Il luogo si trova solo nell’immaginazione dell’autore, Jeff McConsey, che ha basato la storia che è raccolta in questo volume sul famoso poema noto come Beowulf, nella prima parte del quale ci presenta l’eroe di fronte a un mostro noto come Grendel. . Se conosci la storia al di là degli adattamenti cinematografici, puoi essere fortunato e persino essere un fan del Codice Nowell, dove è compilato. Da Cinemascomics non sveleremo di più sul suo contenuto perché entreremmo nel campo degli spoiler e non intendiamo rovinarvi la lettura.

Nel nostro Grendel, la società prospera con l’agricoltura dopo la chiusura dell’attività mineraria che anni fa sosteneva l’economia dell’insediamento. Ma qualcosa di oscuro minaccia la città, vive nelle gallerie che sono state scavate per l’estrazione del carbone. Sebbene la marijuana sia ora la più grande fonte di reddito, c’erano ancora uomini incaricati di nutrire la bestia. Una volta che se ne sono andati, la fame fa sì che il mostro si avventuri alla ricerca del cibo di cui ha bisogno per il sostentamento, una dieta in cui gli umani sono il piatto principale. Quindi se a tutto questo aggiungiamo un esclusivo club di motociclisti al femminile, il cui leader ha legami con Grendel, abbiamo già tutti gli ingredienti per una storia dell’orrore.

Stessi mostri, diversi eroi

Con l’approccio portato avanti, è tempo di parlare del Beowulf di questa narrazione. Qui non abbiamo un guerriero in quanto tale che agisce come un eroe, nemmeno un principe o un re che difende il suo popolo. Ma abbiamo leader, personaggi che, per carisma e abilità, si mettono di fronte agli altri, soprattutto quando i fatti si complicano. Marnie è una donna d’armi che ha avuto una vita spinosa che ha finito per metterla a capo di una banda di motociclisti che si guadagna da vivere svolgendo compiti di dubbia legalità, seppur con limiti, linee rosse che non vuole superare seppur causare conflitti con i loro coetanei. Non è esattamente il prototipo di un salvatore che possiamo trovare in una saga epica, ma è la cosa migliore che ci possa capitare.

Jeff McConsey è un autore caratterizzato dal genere horror, con opere come Ultimate Night of Living Dead o American Terror. Grendel, Kentucky è il primo dei suoi fumetti che vede la luce nella nostra lingua. Nella sua carriera ha mosso i primi passi anche con il disegno ma ultimamente è più concentrato sulle sceneggiature. In questo volume offre tutte le risorse possibili, dai lunghi dialoghi al lasciare che il fumettista assuma il ruolo di protagonista assoluto sotto le sue dettagliate premesse. Il suo tentativo di reinventare il classico adattandolo al presente è da apprezzare, ma non finisce di presentare una novità qualsiasi, essendo più vicino all’omaggio che a qualsiasi altra cosa. Rimarrà alla memoria la formazione delle Harlots, quelle donne in moto che hanno poco da invidiare agli Hell’s Angels.

Decostruire il Grendel

Tommy Lee Edwards è già un veterano con una buona manciata di fumetti alle spalle. Mi vengono in mente esempi come il 1985 per la Marvel con Mark Millar o le sue collaborazioni con la DC Comics, sia nel suo universo di supereroi che in Vertigo. Presto potremo vederlo in Jupiter’s Legacy: Requiem, sempre con Millar. Il disegno di Edwards è per eccellenza sporco, diffuso e oscuro, ideale per conferire all’atmosfera di un fumetto come questo un’aura di mistero e di costante minaccia. I suoi personaggi mostrano i loro volti segnati dalle intemperie e il mostro è poco definito nella maggior parte delle sue apparizioni, il che gli dà un maggiore senso di pericolo, in agguato nell’ombra.

Grendel, Kentucky è una lettura frenetica ma molto prevedibile se conosci la poesia su cui si basa. Non sembra sufficiente aggiornare il mito e non lascerà il segno una volta letto. Sicuramente non verrà ripreso a rivisitarlo e nonostante non sia un brutto fumetto, è spendibile all’interno delle centinaia di pubblicazioni che mensilmente popolano gli scaffali delle nostre librerie specializzate.

Lascia un commento

Perché è così difficile trovare un Doctor Who?

Uno dei personaggi più mitici della televisione britannica, Doctor Who, ha avuto più di una dozzina di interpreti, ma… Perché è così difficile trovare il prescelto? Ci sono personaggi nella cultura popolare che hanno avuto un tale impatto che la loro esposizione sullo schermo è durata nel corso dei decenni. Quando ciò accade, è impossibile

Leer más »

Programmazione FANT-BILBAO FANTASTICO FILM FESTIVAL

IL REGISTA AMERICANO TI WEST PRESENTA OGGI A FANT “IL SACRAMENTO”, IL SUO ULTIMO FILM West, giovane talento del cinema horror che scrive le sceneggiature dei suoi film, sarà presente nella sala per presentare il film, insieme all’attrice protagonista Kate Lyn Sheil La sezione Ufficiale si completa con i titoli “Fuga da domani” e “OXV:

Leer más »

JUNGLE CRUISE avrà la sua versione in 4K Ultra HD, Blu

Lo ha annunciato ufficialmente la Walt Disney Studios Home Entertainment Crociera nella giungla, arriverà su Digital prima del previsto. Uscirà il 31 agosto. Dopo un mese di permanenza nei cinema e Disney+ Premier Access, Crociera nella giungla da Jaume Collet-Serraha ottenuto una versione fisica della migliore qualità. Il film è protagonista Emily Blunt e Dwayne

Leer más »

Quanto sono alti i Celestiali dei Marvel Studios?

Il film The Eternals ha fornito informazioni molto interessanti sui Celestiali, ma ora conosciamo le dimensioni di questi potenti esseri. I Celesti sono questi esseri immensi che hanno presentato nel film Guardiani della Galassia e che abbiamo potuto vedere più in dettaglio in Gli Eterni. Sono la razza più antica del Universo cinematografico dei Marvel

Leer más »

Operazione regalo 3D. Di Gustavo Martino

Recensione del film d’animazione ‘Arthur Christmas: Operation Gift 3D’. “Arthur Christmas: Operazione Regalo 3D” È uno dei film d’animazione minori, ma piacerà sicuramente ai più piccoli della casa. i nostri amici da Sensacine.com Siamo stati invitati alla Sony Pictures per assistere alla proiezione del film “Arthur Christmas: Operazione Regalo 3D”che apre il 7 dicembre 2011.

Leer más »

Recensione di ‘Cavalieri, principesse e altre bestie’

“Cavalieri, principesse e altre bestie” è una commedia parodia. Con “Cavalieri, principesse e altre bestie” viene mostrato che di tanto in tanto escono film che fingono di essere parodie di qualche genere. Ad esempio, ‘Scary Movie’, che iniziò copiando ‘Scream’, o ‘Quasi 300’, che imitava ‘300’ di Zack Snyder, e così via una lunga lista

Leer más »

Fast and Furious 9 ha una scena post-crediti e il regista la spiega

Il regista di Fast and Furious 9, Justin Lin, ha voluto spiegare la scena post-crediti del film. Attenzione SPOILER. Fast and Furious 9 è uscito nelle sale e sta ottenendo ottimi risultati al botteghino, quindi sembra che l’industria cinematografica stia iniziando a riprendersi. Direttore Justin Lin si occuperà dell’epopea finale della saga con i film

Leer más »

Questo è il collegamento tra ‘Aquaman’ e ‘Justice League’

Jason Momoa, attore che dà vita al Re di Atlantide nel DCEU, rivela il legame che ‘Aquaman’ (2018) avrà con la ‘Justice League’. Jason Momoa ha appena rivelato la connessione tra ‘Aquaman‘ e il ‘Lega di giustizia‘. L’attore hawaiano, che l’altro giorno ha riconosciuto che non avrebbe usato il suo classico tridente, ha spiegato cosa

Leer más »