Film e Fumetti

Grande ritorno di ‘Sherlock’. Elementare, caro Watson

“Sherlock” è stato il fenomeno britannico (e internazionale) questo Natale. Nei due anni trascorsi senza trasmissioni, ‘Sherlock’ non ha smesso di crescereLo hanno dimostrato i 9,7 milioni di telespettatori che si sono sintonizzati su BBC 1 il 1 gennaio per godersi la premiere della sua terza stagione (quasi un milione in più della seconda) con uno share del 33%. Ripeto, 33% di ‘condivisione’.

Tutti parlano di “Sherlock”: che se non è più quello che era, che se il secondo capitolo dà sempre una flessione, no, che è ancora il migliore … Chi l’avrebbe mai detto che creare clamore, fandom o come vuoi chiamarlo sarebbe stato il peggio quasi il peggio (potrebbe passare inosservato) che potrebbe capitare a una serie.

watson e sherlockSherlock Holmes nel 21° secolo, vivendo al 221B di Baker Street, insieme al suo inseparabile Watson. Può sembrare più o meno lo stesso, ma niente è più lontano dalla verità. ‘Sherlock’ è diverso, ha creato un modo molto particolare di raccontare storie, di catturare i pensieri in immagini, l’alchimia tra i suoi protagonisti va oltre lo schermo, è puro intrattenimento e molto divertente (tanto da poter essere considerata una commedia piuttosto che un dramma). Hanno ottenuto tutto questo e… voilà! Mettono il mondo ai loro piedi. In soli sei episodi avevano già creato un punto di riferimento.

Aggiungi a tutto questo un finale di stagione con a cliffhanger da quelli manuali e aspetta due anni (due anni!) fino all’uscita della nuova stagione. Avevano un riferimento, ora non restava che aspettare che l’hype crescesse. Ma attenzione, Come ci dice molto bene lo stesso Sherlock nel primo capitolo della terza stagione: “Tutti sono critici”. Molto fandom di solito porta a troppe aspettative e finisce anche nell’odio (o ‘backlash’ come viene chiamato adesso… alla fine sarà più difficile leggere una recensione che un manuale Ikea).

Mille e una storie erano state cospirate per risolvere quel gancio che ci ha lasciato alla fine del secondo, e quale modo migliore per risolverlo se non giocando con lo spettatore. Certo, devi prendere tutto questo meno sul serio. Moffat, creatore della serie, decide di insegnarci non una teoria, ma diverse. Nessuna delle possibili spiegazioni (13 secondo Sherlock) sarebbe piaciuta a tutti. Quindi, meglio lasciarlo aperto (per le delusioni ne abbiamo già avuto abbastanza con ‘Lost’). Pollice in su per me.

poster di SherlockPotrei pensarlo, perché ho visto l’intera serie in soli quattro giorni, e ne sono ancora molto innamorato, forse è perché non l’ho aspettato per due anni, forse questo clamore ha ‘ non mi hai ancora divorato Sherlock è ancora quello che era: 100% britannico, divertente, audace, diverso e con la magnifica Londra sullo sfondo (ma cosa vogliono di più?). Quello è ‘Sherlock’, QUESTO È Sherlock. Odio e amore mano nella mano, senza spazio per l’indifferenza. Questa è l’idea. Elementare.

Lascia un commento

Stranger Things non vuole avere un finale controverso come Lost

Stranger Things si prepara alla sua quarta stagione e, a poco a poco, anche al suo gran finale. Secondo David Harbour, vogliono che non sia controverso come Lost. Nonostante manchino ancora poche stagioni alla fine definitiva di Stranger Things, i creatori della storia stanno già pensando a come potrebbe essere la chiusura della storia. Essendo

Leer más »

Michael Caine non ha idea di cosa parli il Tenet di Christopher Nolan

Quest’estate, se il Coronavirus lo permetterà, uscirà Tenet di Christopher Nolan e sembra che l’attore Michael Caine sia ancora confuso con ciò che hanno girato. Il film Tenet di Christopher Nolan è uno dei grandi eventi cinematografici dell’anno, la sua data di uscita è in estate e per ora non ha subito ritardi. C’è stata

Leer más »

“The Predator” non è né un sequel né un riavvio, quindi che cos’è?

L’attore Keegan-Michael Key ci parla di ‘The Predator’, il nuovo film della saga. “I predatori” Uscirà nel 2018 e stanno già fornendo nuovi dettagli sul film. L’attore Keegan-Michael Key che abbiamo potuto vedere in serie come ‘Playing House’, ‘Bob’s Burgers’ o ‘Archer’ parla del film ma ci lascia più domande che risposte: “Realizzare The Predator

Leer más »

Che fine ha fatto Assassin’s Creed Odyssey?

Il nuovo titolo aziendale Ubisoft Assassin’s Creed Odyssey sarà in vendita questo 5 ottobre, cosa possiamo aspettarci dopo i gameplay che abbiamo visto? Assassin’s Creed Odissea, è ambientato nell’antica Grecia, in cui controlliamo Cassandra o Alessio, a seconda di ciò che i giocatori preferiscono, con uno stile di combattimento che potrebbe ricordarcelo qualsiasi Hack and

Leer más »

X-Men: Dark Phoenix: recensione Blu-Ray

Analizziamo in Cinemascomics il Blu-Ray di X-Men: Dark Phoenix, l’ultimo film dei mutanti Marvel A Cinemascomics abbiamo analizzato l’edizione casalinga su Blu-Ray di X-Men: Fenice Oscurala fine della storia basata sui mutanti della Marvel nelle mani di 20th Century Foxcon un cast spettacolare iniziato nel 2011 con X Men Prima generazionee che nel seguito di

Leer más »

Il Nº8 di Cinemascomics La rivista, ora disponibile in KyM

La nuova versione cinematografica delle tartarughe ninja è protagonista del numero 8 della rivista digitale ‘Cinemascómics’ Da questo mese Cinemascomics fa parte della più importante piattaforma di magazine digitali in Spagna con la pubblicazione di ‘Cinemascomics: la rivista’ su Chiosco e altro a prezzo ridotto e con vantaggi per gli abbonamenti. Copertina di ‘Cinemascomics: The

Leer más »

Lo scrittore di Ant-Man non ha mai visto il nastro… Perché?

Edgar Wright, il regista di Last Night in Soho, è stato lo sceneggiatore di Ant-Man. Tuttavia, lo scrittore ha commentato qualcosa di molto particolare sul suo lavoro all’UCM. Normalmente, quando qualcosa è fatto e si attende un risultato, l’autore è il più atteso per vedere come ne è venuto fuori, poiché potrebbe rappresentare il suo

Leer más »

Prima immagine dell’allenamento di Gal Gadot in “Wonder Woman 2”

Tutto è pronto per iniziare ‘Wonder Woman 2’, il cui titolo potrebbe essere ‘Wonder Woman 1984’, ed ecco la prima immagine dell’allenamento di Gal Gadot per essere nuovamente Wonder Woman del DC Extended Universe (DCEU). ‘Wonder Woman 2‘, di cui abbiamo visto di recente il primo logo ufficiale, inizieranno le riprese nelle prossime settimane e

Leer más »