Film e Fumetti

Critiche a ‘Star Trek: Into the Dark’: film d’avventura frenetico

Ti presentiamo una recensione di “Star Trek: Into Darkness”.

Anche se può sembrare incredibile, dobbiamo aspettare fino al 5 luglio per vedere nel nostro paese questo formidabile film, già uscito praticamente in tutto il mondo, la cui proiezione è stata già doppiata in spagnolo. A parte le ragioni sconosciute che hanno portato la Paramount a ritardare così tanto il suo rilascio, dobbiamo congratularci JJ Abrams per averci sorpreso ancora con questo sequel che continua a rinominare l’universo di Star Trek.

Esatto, il regista della puntata precedente e anche di film come ‘Super 8’ (2011) e ‘Mission: Impossible III’ (2006) o serie come ‘Lost’ e ‘Fringe’, tornano a regalarci un film ricco di avventure e d’azione, dove non mancano situazioni drammatiche e comiche. In questo modo, Abrams ci propone un film d’avventura nel più puro stile anni Ottanta, spremendo gli effetti speciali più spettacolari (non si può che accusare un 3D piuttosto sprecato o non necessario).

Star Trek 2 al buioPer questa continuazione, recuperiamo tutti i personaggi della parte precedente, iniziando il nastro con una scena spettacolare su un pianeta remoto dove sono andati solo per esplorare, ma nella linea più pura delle azioni del Capitano Kirk, non potranno evitare interferire, voler salvare la vita dei suoi abitanti primitivi; Questa azione li farà fuggire dall’area in una sequenza che ricorda molto (e molto piacevole) la scena di apertura di “I predatori dell’arca perduta”. Dopo questa movimentata missione che apre la trama, il regista arriverà presto al punto, mostrandoci il cattivo John Harrison (Benedict Cumberbatch), che metterà sotto scacco l’intera Flotta Stellare; ma solo il Capitano Kirk insieme al suo Primo Ufficiale Spock e il resto dell’equipaggio dell’Enterprise potranno affrontarlo.

A proposito del cast

Poster di Benedict Cumberbatch in Star Trek Into Darkness

È un bel successo da parte del regista Cumberbatch (che interpreta Sherlock Holmes nella serie “Sherlock”) e la sua potente voce (nella versione originale, essendo quella scelta da Peter Jackson per doppiare il drago in “Lo Hobbit”); il cui cattivo supera di gran lunga quello offerto da Eric Bana nella puntata precedente e assicura ottimi confronti con i due protagonisti, che saranno sopraffatti da un nemico sconosciuto, estremamente intelligente e potente. Insieme alla superba interpretazione del cattivo, dobbiamo congratularci con il lavoro di Zachary Quinto (Sylar in ‘Heroes’), sempre più a suo agio nel ruolo del famoso Vulcano.

Per quanto riguarda il resto del cast, il trattamento ineguale offerto è sorprendente. Dal momento che personaggi come Uhura (Zoe Saldana) acquistano più importanza. Mentre altri sono anche interessanti come Bones (Kart Urban). Scotty (Simon Pegg, il cui compito è quello di fornire i momenti comici). Sulu (John Cho) o Chekov (Anton Yelchin) passano in secondo piano.

JJ Abrams continua ad esplorare questo vasto universo. Presentando in modo dosato nuovi alieni e umani. Oltre a razze famose come i Klingon, che molto probabilmente diventeranno molto importanti nelle puntate future. Con tutto questo. Dimostra che è pronto ad affrontare un altro universo vasto e sfruttabile come quello di “Guerre stellari”. Essere il prescelto per essere responsabile dell ‘”Episodio VII”. Dove mette in chiaro che sa come gestire l’azione e l’avventura per offrire allo spettatore un’avventura frenetica.

grande film d’avventura

In breve, questo è un ottimo film d’avventura. Che non lesina sull’azione e che ha un grande cattivo. Ma questo si allenta un po’ nella sceneggiatura. E questo non è del tutto convincente quando si tratta di spiegare le motivazioni dei personaggi.

Il meglio: Benedict Cumberbatch nei panni del cattivo, così come le sue eccellenti scene d’azione ed effetti speciali.

Peggio: Ciò non finisce di chiarire o di motivare meglio alcune parti del film.

Seguici su Twitter: @cinema e @EduQuintana16

Lascia un commento

Incoronazione di “GAME OF THRONES” a Madrid

Canal+ veste Madrid da ovest per incoronare il vincitore di 19 regni e salutare la quarta stagione di “Il Trono di Spade” Il prossimo 16 giugno, Canal+ celebra l’evento dell’incoronazione del re degli Andali e dei primi uomini, vincitore di 19regni a Madrid Piazza Callaodando il tocco finale alla quarta stagione che si conclude lo

Leer más »

Speciale cinema patriottico USA negli anni ’80 (I): ‘Red Dawn’

Red Dawn è uno dei grandi film patriottici. Negli anni ’80 apparve una serie di film patriottici americani, che in molti casi servirono a riempire gli scaffali di numerose videoteche dell’epoca. Indipendentemente dalla loro qualità, è vero che pochi di questi nastri hanno resistito alla prova del tempo, però quello di cui abbiamo a che

Leer más »

Kevin Feige voleva che quella scena fosse terrificante

L’ultimo episodio di Wandavision ha rivelato grandi dettagli della trama e Kevin Feige ha voluto che fosse il più terrificante possibile. Wandavision è il modo perfetto per l’MCU di avviare il Fase 4. La serie è rompere gli schemi e creando qualcosa di completamente diverso da ciò che il pubblico è abituato a vedere. Una

Leer más »

Prima i Fantastici Quattro e poi il film Doctor Doom

i piani di meraviglia sono chiari, la loro priorità è di introdurre I Fantastici Quattro e poi inizieranno a lavorare con Dottor Destino. Noah Hawley (Legion, Fargo) ha cercato di fare a film da Dottor Destino da solo, ma da allora VOLPE iniziato a negoziare con Disney per i diritti dei personaggi di meraviglia, il

Leer más »

Origine negli Stati Uniti

Cercheremo di spiegare perché “Warcraft: The Origin” ha fallito così clamorosamente negli Stati Uniti. Se guardiamo solo ai numeri di raccolta per il film “Warcraft: The Origin”, troviamo dati sorprendenti. Era passato molto tempo da quando un film americano chiamato Summer Blockbuster non aveva fallito in questo modo in territorio americano e aveva avuto un

Leer más »

Cronaca di ‘Alien Day’ e prologo di ‘Alien Covenant’

La Twentieth Century Fox Home Entertainment Spagna ci ha invitato a ‘Alien Day’ e vi raccontiamo cosa ha dato di sé. La Twentieth Century Fox Home Entertainment Spagna ha festeggiato il 26 aprile al ‘Giorno degli alieni’. Evento in cui potremmo godere della proiezione di “Alien: l’ottavo passeggero” e un’anteprima esclusiva di ‘Patto alieno’che uscirà

Leer más »

CIFIMAD 2016 una fan convention per i fan

Come ogni anno in questo periodo, è tempo di andare a Fuenlabrada (Madrid) per trascorrere un weekend di divertimento geek al CIFIMAD. Quest’anno l’appuntamento sarà durante l’ultimo fine settimana di febbraio, dal 26 al 28. Ma cosa ci offre questa convenzione? Bene, la verità è che è difficile rispondere a questa domanda, dal momento che

Leer más »

La sesta stagione di Vikings sarà l’ultimo spin-off in corso

Cattive notizie, poiché la sesta stagione di Vikings sarà l’ultima. Anche se hanno confermato uno spin-off. Come molti fan sospettavano, la sesta stagione di Vikings sarà l’ultima e concluderà così questa spettacolare serie televisiva. Il Canale di storiail creatore del dramma storico Michele Hirst e lo studio MGM Television, cercano di estendere il franchise in

Leer más »