Film e Fumetti

Critiche a Monster Hunter: inizia la caccia

cacciatore di mostri è l’ultimo film fantasy d’azione del regista Paul WS Anderson. Il film adatta il famoso videogioco omonimo di capcom e conta nella sua distribuzione con Milla Jovovich, Tony Jaa e Ron Perlman tra gli altri.

Attesi molti fan del videogioco cacciatore di mostri con un certo scetticismo, perché ricordiamo che per molti il ​​film di Combattimento mortale (1995) e quelli di cattivo ospite che sono stati realizzati da questo stesso regista erano un vero disastro. è cacciatore di mostri l’eccezione che infrange la regola? Paul WS Anderson ha finalmente realizzato un buon adattamento di un videogioco? Parliamone!

al momento di vedere cacciatore di mostri Ho cercato di mettere da parte i pregiudizi e divertirmi una produzione divertente che, chiaramente, non doveva essere Il Padrino. Conoscendo il precedente lavoro di Paul WS Anderson, non mi aspettavo un lavoro fedele al videogioco, tanto meno una sceneggiatura con personaggi profondi e dialoghi memorabili. Volevo solo scatenarmi per un’ora e quaranta minuti e divertirmi a girare le scene d’azione.

Il film aspira ad essere un popcorn di successo più senza maggior pretesa che per farti divertire, e in alcuni momenti lo fa.

Parliamo dei personaggi cacciatore di mostri

Dal primo momento in cacciatore di mostri ci viene presentato il nostro eroi: un gruppo di soldati dell’esercito americano che rimangono intrappolati in un mondo pieno di mostri. Mostrarli per la prima volta ci fa credere che tutti abbiano un background alle spalle: una famiglia, un luogo in cui tornare dopo la missione… Ma questo è niente dopo pochi minuti. Distruggono quella presunta profondità che avevano tutti loro (compreso il loro protagonista) per far posto a scene d’azione così frenetiche da farci dimenticare una trama principale diffusa..

Milla Jovovich è piuttosto brava in queste scene d’azione. Anche il suo regista, che ha dimostrato che è in questo campo che si comporta meglio. Tuttavia, una volta che i momenti più eccitanti smettono di lasciare il posto a scene più tranquille, il tutto Magia iniziale è completamente perso. I dialoghi sono sorprendentemente assurdie il vecchio stile bavaglio le differenze culturali diventano piuttosto noiose.

Un secondo atto che precipita

Anche se è vero che la prima parte di cacciatore di mostri Ho pensato che fosse abbastanza efficace e persino divertente, la verità è che nel bel mezzo del film (curiosamente quando cerca di assomigliare di più ai videogiochi) l’opera crolla. Ci sono nuovi personaggi che portano un costume che supera il ridicoloin arrivo (nel caso di Ron Perlman) Apparire un cosplay comico a buon mercato. Per quanto riguarda gli altri nuovi membri del gruppo, nessuno di loro contribuisce con qualcosa di valore alla storia. Praticamente il peso dell’intero film potrebbe essere sostenuto dai personaggi di Milla Jovovich e Tony Jaa. Il resto non sono altro che semplici oggetti di scena che sembrano essere stati acquistati in un grande magazzino cinese.

Nel mio caso, ero già un po’ stanco di tanta azione quando siamo arrivati ​​a metà del film. Quando ciò accadrà, mi aspettavo un momento di riflessione in cui approfondiremo un po’ di più il mondo che ci si presenta e i suoi personaggi, ma Non ci mette molto a regalarci un secondo e un terzo giro di salti e capriole, ognuno più assurdo.. Cosa succede se, ci sono momenti che fingono di essere epici, ma quando i loro protagonisti non contano troppo per noi, perdono, secondo me, tutta la loro efficacia.

Non ho dubbi su questo cacciatore di mostri funzionerebbe perfettamente nel mercato cinese (nelle cui stanze sembra che l’abbiano ritirata). Comunque in Occidente credo è un blocco rompicapo più di quanto non ci impatta, non accontenta i fan del videogioco e, già nella sua seconda parte, non diverte nemmeno.

Lascia un commento

Nuovo trailer per Underworld: Awakening

Il trailer del film di fantascienza “Underworld: Awakening”. ‘Underworld: Awakening’ è il nuovo capitolo della famosa saga. Sony ha rilasciato un nuovo trailer per il film, che è già il quarto capitolo del franchise. Questa volta entrerà in una nuova, impressionante dimensione dell’epica battaglia tra Vampiri e Lycan, essendo il primo film della saga girato

Leer más »

La serie si conclude con un film nel 2022

Ray Donovan ritorna dopo l’improvvisa cancellazione della serie dopo 7 stagioni. Il canale Orario dello spettacolo chiuderà i conti pendenti attraverso un film. L’Associazione dei critici televisivi (TCA) ha tenuto un altro press tour quest’anno e il panel di Orario dello spettacolo finalmente fare luce su quando possiamo aspettarci che il film uscirà Ray Donovan.

Leer más »

C’è già una data per la prima per la decima stagione

Fox ha annunciato la data della premiere della nuova stagione di The Walking Dead in Spagna Lunedì 24 febbraio, alle 22:00, arriverà a VOLPE la prima puntata del 2020 Il morto che cammina. Inizierà così la seconda parte della decima stagione della serie, ricca di tensioni e scontri tra i protagonisti e il clan Sussurratori.

Leer más »

Più probabilmente un prequel di Dredd che un sequel

Vogliono fare un nuovo film di ‘Dredd’ ma vogliono raccontare le sue origini e sarà un prequel. Al recente Chicago Comic-Con l’attore Karl Urban (Star Trek) ha rivelato che è molto probabile che ci sarà un nuovo film di “Dredd”.Il primo problema che devono affrontare è che nonostante il film del 2012 abbia ricevuto buone

Leer más »

Star Wars sta già preparando l’adattamento del Grand’ammiraglio Thrawn

Sfondo del Grand’ammiraglio Thrawn (Star Wars) Il film L’erede dell’impero su Disney+ sta aprendo la strada all’arrivo del Grand’ammiraglio Thrawn nell’audiovisivo di Star Wars. Prendiamo questo come una semplice voce. Da Geekosità si sostiene che sia un adattamento del famoso romanzo erede dell’impero Sarà il primo film Guerre stellari realizzato esclusivamente per Disney+. Non sarà

Leer más »

Nuovo trailer per El Sicario de Dios (Priest).

Il trailer del film El Sicario de Dios (Priest). Nuova clip e trailer per «El sicario de Dios (Priest)», adattamento per il grande schermo della serie a fumetti creata dal coreano Hyung Min-Woo «Priest». La storia è una fusione tra thriller western e apocalittico, ambientata in un mondo alternativo, un mondo devastato da secoli di

Leer más »

Il seguito di “IT” (2017) sarà molto più oscuro della prima parte

La seconda parte di “IT” (2017), un adattamento del classico di Stephen King, sarà molto più oscura del primo film. È possibile? Si può ottenere qualcosa del genere? Il seguito di ‘ARTICOLO‘ (2017) sarà molto più cupo della prima parte. Ecco come l’ha raccolto CBR nella sua pagina web. Dopo aver appreso questa mattina che

Leer más »