Film e Fumetti

Critica musicale al concerto della Film Symphony Orchestra di Saragozza

La Film Symphony Orchestra (UST) ha eseguito venerdì 31 ottobre a Saragozza, 17 temi cinematografici più tre comparse con un orientamento indubbiamente commerciale

Ho verificato, stupito, come la gente in massa si è alzata euforica e ha applaudito a interpretazione molto povera (e persino grottesca) del ‘Robin Hood’ del compianto Michael Kamen. Dopo aver visto e ascoltato il pezzo eseguito, il piacere di diverse meravigliose esibizioni precedenti è svanito in me. Ho verificato, ancora una volta, la vera funzione di questo tipo di concerti di musica da film nei grandi saloni del nostro paese.

La Film Symphony Orchestra (UST) ha eseguito venerdì 31 ottobre a Saragozza, 17 temi cinematografici più tre comparse con un orientamento indubbiamente commerciale e mirava ad attirare il maggior numero di followers ai propri spettacoli, trattando frammenti noti della storia del cinema. La sensazione comune della sua performance è stata buona ma, senza dubbio, dovrebbe essere separata in seguaci maggioritari e altri più studiosi di colonne sonore. Nel primo gruppo troveremmo un’interpretazione sicuramente squisita della musica in cui la sensazione globale è molto vicina a quella reale. Nella seconda, purtroppo, varie canzoni coperte e suonate lasciavano molto a desideraretra loro ‘Il Signore degli Anelli’, con un inizio confuso, qualche errore di input dei venti e una scatola che non si adattava. Appaiono anche in questa sezione ‘Pirati dei Caraibi. The chest of the dead man’, tema abbastanza diluito in uno scramble che non trasmetteva la partitura originale, con cassa di grande successo ma scarse percussioni metalliche; l’apertura musicale della serie ‘Game of Thrones’, così alla moda e con una presenza pigra, e a ‘Robin Hood’ come un tema più non strutturato e che, per il profondo intenditore della musica di Kamen, suonava come niente.

Il Prima metà del concerto del “Orchestra Sinfonica cinematografica” promesso una grande seconda parte. In esso sentiamo il pezzi eccezionali, grandi interpretazioni di “Lorenzo d’Arabia” (in cui la percussione media si è irrobustita dopo un inizio di concerto troppo stridente per non uscire più dal notabile), una buona esecuzione di ‘Incontri del terzo tipo’di non facile esecuzione, un ottimo e tenero ‘Braveheart’ e la ciliegina sulla qualità dell’intero spettacolo: ‘Batman’, di Elfman, imbattibile.

C’erano dettagli molto interessanti, come il lavoro congiunto degli archi, in cui nulla spiccava o impallidiva (perfetto), il buon lavoro dei fiati, soprattutto tromboni e flauti, e il buon supporto del pianoforte., a cui non è stato né permesso né autorizzato a recitare, un grosso errore quando si tratta di musica da film e, ancora di più, eseguire “Forrest Gump”. D’altro canto, qualche punto negativo da evidenziare sarebbe la complicata funzione della scatola, difficile da incollare nella musica da film, ben realizzato in alcune sequenze ma piuttosto debole in altre. Le percussioni metalliche, in particolare gli xilofoni, hanno trasformato temi sul genio John Williams in un suono stridente sopra il resto quando il maestro usa molto questo tipo di strumento con la massima delicatezza nell’insieme. E infine il regista, la cui esuberanza al momento della regia trasformava il sentimento del pubblico in euforia ma trasformava molti dei passaggi in tuoni fuori luogo quando, senza dubbio, una maggiore calma avrebbe portato a uno straordinario. Ho già citato l’esempio più chiaro: ‘Robin Hood’da Kamen.

In conclusione, un bel progetto che fa divertire le persone, per la maggior parte, un seguace del cinema commerciale. Difficile realizzarlo proiettando sul palco più minoranze e punteggi di qualità più elevati poiché, purtroppo, sono molto poco seguiti e conosciuti. Incoraggerei l’orchestra a seguire il suo percorso e poco a poco, con il pubblico che le permette, non solo di avvicinarsi alle colonne sonore di una sala da concerto, ma di approfondire, senza fretta, l’autentica musica da film.

Lascia un commento

Rivelate le esclusive figure di Hot Toys di Batman v Superman

Non mancano le prime figurine hottoys esclusivamente come parte di merce da “Batman v Superman: Dawn of Justice” (Zack Snyder, 2016): spettacolare! Con due trailer pubblicati, una sinossi semi-ufficiale, una trama rivelata e le riprese terminate, il processo di promozione per “Batman v Superman: Dawn of Justice” (Zack Snyder, 2016) È a quel punto di

Leer más »

Mulan deciderà il destino di Black Widow

La situazione di Black Widow potrebbe cambiare, visto che la Disney è in attesa di conoscere il successo di Mulan sulla piattaforma streaming. Teoricamente vedova Nera uscirà nelle sale il 30 ottobre 2020ma ciò potrebbe cambiare se Mulan è un successo in Disney+. visto che lo sanno Principio finora ha raccolto solo circa 143 milioni

Leer más »

James Wan remake di “Train to Busan”

“Train to Busan”, una delle migliori puntate horror e zombi del decennio, avrà un remake per mano di James Wan e Gary Dauberman, creatori della saga “Warren File”. James Wan e Gary Daubermann Vengono dall’aver avuto un anno 2018 di successo. Il primo di loro, un veterano dell’industria cinematografica e creatore dell’universo di ‘espediente Warren‘,

Leer más »

Teenage Mutant Ninja Turtles 2 recensioni

Possiamo già leggere le prime recensioni di Teenage Mutant Ninja Turtles 2 (Ninja Turtles: Out of the Shadows) Migliore o peggiore del primo? Te lo diciamo allora. Come previsto, le recensioni sono piuttosto negative, ma sembra comunque che il film Teenage Mutant Ninja Turtles 2 (Ninja Turtles: Out of the Shadows) sia migliore del primo.

Leer más »

Lo spettacolare personaggio Marvel che vogliono portare al cinema

Il supervisore degli effetti speciali di “Thor: Ragnarok” vuole che questo personaggio Marvel abbia più presenza nei film futuri. ‘Thor: Ragnarök’ Ha degli effetti speciali impressionanti. È anche una delle persone incaricate di far sembrare tutto a posto Jake Morrison. Vuole il personaggio Marvel Beta Ray Bill avere più presenza nel cinema poiché ne abbiamo

Leer más »

possibili indizi su Jon Snow

Kit Harington, l’attore che interpreta il comandante dei Guardiani della notte, è stato fotografato mentre sbarcava all’aeroporto di Belfast Alla fine della quinta stagione di Game of Thrones, abbiamo visto come Jon Snow è stato tradito e ucciso dai suoi compagni dei Guardiani della notte; Molte persone si sono sentite male dopo una delle morti

Leer más »

Attack the Block 2 è ufficialmente in corso

L’attore John Boyega, che ha guadagnato fama mondiale interpretando Finn in Star Wars, reciterà nel film Attack the Block 2. A soli dieci anni dalla premiere della prima puntata, hanno confermato che lo faranno Attacca il blocco 2. Direttore Joe Cornovaglia tornerà con Giovanni Boyega chi gioca Moséruolo con il quale ha attirato molta attenzione

Leer más »

L’episodio IX’ è in ritardo a causa del cambio di regista

La partenza di Colin Trevorrow e l’ingresso di JJ Abrams nella regia costringono a posticipare la data di uscita di ‘Star Wars: Episodio IX’. Quando la vedremo? Il premiere di “Star Wars: Episodio IX” È ritardato dal cambio di direttore. dopo essere stato licenziato Colin Trevorrow a causa di disaccordi con Kathleen Kennedy, CEO di

Leer más »