Film e Fumetti

Critica a ‘La macchina’: l’uomo e la sua creazione

In ‘La macchina’ richiamano le possibilità dell’intelligenza artificiale che consentono alla fantascienza di formulare ipotesi e riflettere sulla condizione umana.

il film inglese ‘la macchina’ Ricorda i pericoli di uno sviluppo tecnologico basato sul desiderio distruttivo e si chiede se l’imitazione avanzata della vita da parte delle macchine possa essere equiparata all’esistenza stessa. Lo sforzo nella progettazione della produzione (entro i limiti di budget) e il lavoro del regista e sceneggiatore Caradog James danno al film un’ambientazione oscura e strana che i fan apprezzeranno. Il atmosferaimpreziosita da una colonna sonora che si rifà agli anni ’80 e al cinema di John Carpenter, e il modo di integrare elementi distintivi del genere predilige ‘The machine’ puntare a diventare un titolo di culto.

la macchina

Nel mezzo della guerra fredda con la Cinail progetto sulle armi del Regno Unito si concentra sul progettazione di macchine intelligenti inserendo impianti nei soldati uccisi nel conflitto. La mancanza di mezzi della proposta spiega che la vicenda si limita a quanto accade in una base militare britannica (gli eventi bellici, narrati dalla radio, servono solo a contestualizzare). L’asse narrativo è nel legame tra uno scienziato e la sua ultima creazione, una macchina ispirata al suo assistente.

La progressiva convenzionalità della sceneggiatura, compensata dai dettagli che ne articolano il discorso (l’uomo cerca di avere il controllo tecnologico, e forse un giorno lo perderà), non impedisce allo spettatore di godersi il lungometraggio. Presentato al Festival di Sitges 2013, ‘la macchina’ comprende momenti ipnotici, concentrati nella sequenza della costruzione della macchina, che inizia a prendere coscienza. Nel frattempo, senza che gli umani se ne accorgano, gli altri robot osservano e comunicano tra loro, un fatto che contribuisce a migliorare l’ambientazione.

La storia si precipita nel tratto finaledove le scene d’azione, con una versione femminile diterminatoririvelare il modestia del tuttoaspetto che non sminuisce la complicità del pubblico. L’epilogo, sottile e simbolicoriassume le intenzioni di James e allude ai limiti dell’essere umano.

“The Machine” trae vantaggio dalle esibizioni di Toby Stephens (protagonista della serie ‘Vele nere’) e, soprattutto, Caity Lotz (‘Freccia’)in un doppio ruolo. L’attrice rende credibile l’evoluzione della macchina e aggiunge profondità al suo record. Il veterano Denis Lawson (“Star Wars”) interpreta l’antagonista.

Il meglio: l’atmosfera creata da Caradog James e la performance di Caity Lotz.

Peggio: la storia precipita nel tratto finale.

Lascia un commento

Il regista di “Ant-Man” suggerisce un film su Hank Pym

Peyton Reed, regista di “Ant-Man”, ha suggerito nella promozione dell’ultimo film Marvel di voler girare un film su Hank Pym come prequel di Ant-Man. Ma a volte meraviglia di solito corre prima dell’inizio della gara, la verità è che La casa delle idee sta facendo un lavoro clamoroso negli adattamenti dei suoi supereroi al grande

Leer más »

Nessuno. Spie e polpa si danno la mano

Quando l’MI6 vuole risolvere un caso senza farsi coinvolgere, si rivolge al loro miglior agente, l’uomo chiamato Nessuno. Nuova puntata della Biblioteca di Alberto Breccia Fumetti ECC. Nessuno è una serie di spie e d’azione creata insieme a Carlos Trillo alla ricerca di un’opera meno intensa e profonda, un diversivo ricco di azione che mescola

Leer más »

Il nuovo costume di Captain America in “Avengers: Infinity War”

Captain America (Chris Evans) indosserà un look molto diverso in “Avengers: Infinity War” rispetto a quello a cui siamo abituati ai Marvel Studios. ‘Vendicatori: Infinity War‘ sarà un cambiamento anche per Capitano America. Alcuni dicono che, dopo l’uscita sicura di Chris Evans dopo il guerra infinitala morte di Steve Rogers è dato per scontato. Ma,

Leer más »

Chris Columbus ha la sceneggiatura pronta per Gremlins 3

Il leggendario regista Chris Columbus vuole realizzare Gremlins 3 e ha già la sceneggiatura. Garantisce inoltre che Gizmo sarà un burattino e non CGI. Da qualche anno si dice che lo faranno Gremlin 3, ma è un progetto che non inizia mai. Anche se almeno stanno preparando una serie animata intitolata Gremlins: I segreti dei

Leer más »

Fred Van Lente continua a sorprendere con ‘Archer & Armstrong’

Un dio di una civiltà dimenticata, un prescelto di una religione settaria e misteriosa. Colpi, parolacce e frecce. Questo è tutto “Arciere e Armstrong”e altro ancora. Fred Van Lente continua a sorprendere la gente del posto e gli estranei allo stesso modo con una delle serie più irriverenti sul mercato, in cui ride della storia

Leer más »

All’interno del Madagascar. MADAGASCAR 3: Marcia attraverso l’Europa

Nel 2005, un gruppo di animali un po’ matti è sbarcato sui nostri schermi per la gioia di grandi e piccini. È entrato nelle nostre vite’MADAGASCAR‘. Il gruppo formato in “Madagascar” da Alex il leone, Marty la zebra, Gloria l’ippopotamo e Melman la giraffa, è scappato dallo zoo di Manhattan per vivere avventure “selvagge”. Iniziò

Leer más »

Un sequel di “Get Out” potrebbe essere in arrivo

“Let me out 2 (Get Out 2)” potrebbe essere in arrivo, come ha rivelato lo stesso attore e regista Jordan Peele, nominato per due Oscar 2018 per la regia e la sceneggiatura di questo film. attore e regista buccia della giordania ha assicurato che è «seriamente considerando» fare un sequel del suo thriller horror intitolato

Leer más »

Cancellata la prima serie di Star Wars di Disney Plus

Dopo che The Mandalorian è stato presentato in anteprima su Disney Plus, hanno pianificato un sacco di spettacoli di Star Wars, ma ce n’è uno che non faranno. Dopo la nuova trilogia di film di Guerre stellariè riuscito a riunire tutti i fan della saga grazie alla serie di Il Mandaloriano. Il finale della seconda

Leer más »